Coppie omosessuali e coppie eterosessuali. Identico dignità sì, ma pari valore?